Email al Centro Residenziale Unical

Giorno 24 settembre 2012 ho mandato una email al Centro Residenziale dell’Unical (Università della Calabria). Precisamente al Dott. Massimo Colafati (funzionario responsabile del Centro Residenziale), al Dott. Giovanni Turco (direttore), al Prof. Pietro Brandmyr (pro-rettore delegato) e al Prof. Giovanni Latorre (rettore). Nella mail chiedo spiegazioni in merito ai ritardi nelle pubblicazioni delle graduatorie degli studenti idonei non beneficiari e dell’elenco dei richiedenti l’alloggio a pagamento per un periodo breve.

Salve, ho fatto domanda di alloggio temporaneo a pagamento per poter svolgere la tesi e mi stavo chiedendo (e ormai ci stiamo chiedendo in molti quì) come mai le graduatorie per l’assegnazione degli alloggi agli idonei non beneficiari e di conseguenza quelli a pagamento tardano ad essere pubblicate. Siamo ormai ad ottobre.

Nonostante non siano beneficiari della somma in denaro, hanno anche loro diritto di ricevere la casa in tempi accettabili visto che molti hanno esami nel periodo settembre/ottobre, o la laurea a dicembre. Non solo, finché non esce questa graduatoria, non potrete assegnare gli alloggi a pagamento per breve periodo a chi ne ha fatto richiesta per lo svolgimento della tesi. Tra l’altro, sul sito si diceva che i richiedenti l’alloggio temporaneo a pagamento sarebbero stati convocati già a partire dal 3 di settembre, oggi di quella dicitura non vi è più traccia, è stata cancellata. Adesso c’è scritto che bisogna attendere le graduatorie sopra citate.
L’anno scorso, come conseguenza di questo ritardo, ci sono stati un sacco di appartamenti semi deserti, perché gli studenti non potevano stare ai vostri comodi e si sono trovati altre sistemazioni in affitto. Al CR le stanze risultavano quasi tutte assegnate (quante volte mi sono sentito ripetere, “guarda, è tutto pieno”), poi invece c’erano interi appartamenti con un solo alloggiato, e questa situazione si è protratta per tutto l’anno, un gravoso danno economico per le casse del CR, e uno schiaffo agli studenti
Spero che la dicitura non cambi nuovamente e che chi ha la seduta di laurea a DICEMBRE e deve svolgere la tesi non venga contattato magari il 29 febbraio (come è capitato a me). Anche perchè il 2012 era bisestile e ci vorrebbero altri 4 anni per avere l’alloggio nuovamente.
Cordiali saluti
Simone Spaccarotella

A questa email non ho mai avuto risposta. Giorno 25 settembre sono andato personalmente dal dottor Colafati a chiedere lumi e mi dice che le graduatorie dovevano uscire proprio quel giorno o quello seguente, ed è stato magicamente così. Sul sito esce un comunicato che porta la data del 25 settembre (aggiornato al 27), nel quale si avvisa della pubblicazione delle graduatorie per gli idonei non beneficiari.

Il 27 settembre e il 3 ottobre (ieri) escono invece i primi due calendari di convocazione per chi ha chiesto l’alloggio a pagamento per un breve periodo, ma ancora nessuna traccia del famigerato elenco. Gli studenti dunque non sanno in che posizione si trovano e in che data verranno presumibilmente convocati. Oltre alla mancarza di trasparenza, c’è anche un problema per chi si deve organizzare.

La domanda per gli alloggi a pagamento scadrà giorno 31 ottobre 2012, dunque le graduatorie non possono ovviamente uscire. Da quest’anno però è stata introdotta la possibilità di chiedere la preassegnazione. Per quelli che l’hanno richiesta, è stato previsto un elenco in ordine cronologico di presentazione della domanda, ai quali verranno assegnati i posti liberi non assegnati a nessun’altra categoria avente diritto. Detto questo, giorno 4 ottobre (questa sera), invio un’altra email agli stessi destinatari di quella precedente.

Salve, volevo chiedere perché non è stato pubblicato l’elenco completo degli studenti che hanno chiesto l’assegnazione temporanea del servizio abitativo a pagamento. Ho visto che sono usciti due calendari (l’ultimo giorno 3 ottobre) per le convocazioni, ma i candidati successivi non possono consultare la propria posizione, ne possono farsi una idea del giorno in cui verranno presumibilmente chiamati. Non solo è una questione di trasparenza, ma dareste agli studenti la possibilità di organizzarsi di conseguenza.
Su un comunicato uscito giorno 27 agosto 2012 sul portale dell’Unical c’era scritto che: “L’aumento forfettario di 15 euro della prima rata (da 345 euro a 360), invece, è finalizzato al miglioramento dei servizi per gli studenti e in particolare quelli offerti dal Centro Residenziale“. Allora, facciamolo sentire questo aumento di qualità.
In conclusione, chiedo cortesemente che venga pubblicato l’elenco completo dei richiedenti la preassegnazione dell’alloggio a pagamento temporaneo, in ordine cronologico di presentazione (come prescritto dal bando) con la posizione, la matricola, il nome e il cognome e soprattutto la data di compilazione del modello online.
Grazie
Simone Spaccarotella

Vedremo se risponderanno almeno a questa.

AGGIORNAMENTO DEL 5 OTTOBRE 2012

Dopo l’email di ieri sera (quella del 4 ottobre), i diretti interessati rispondono pubblicamente sul sito web questa mattina, pubblicando gli elenchi richiesti. A volte, basta chiedere.

Be Sociable, Share!

About Simone Spaccarotella