Novizi vs. Politicanti

parlamento-italianoImpreparati, novizi, alieni, ridicoli, inadeguati, folcloristici, demagogici, populisti, “regazzini”, moralisti e chi più ne ha più ne metta. Sarà vero sarà falso? Mentre i giudizi si sprecano e si fa a gara a chi trova per primo il dissidente del Movimento 5 Stelle (dalle parti del PDL-PD la chiamano dialettica interna invece) o quello che sgarra, nel frattempo “sti esagitati” stanno lavorando a proposte concrete, stanno chiedendo a gran voce di poter fare il proprio lavoro: legiferare. Ma dai responsabili partiti invece un muro di gomma. Si rifiutano di far partire le commissioni perché devono spartirsi le poltrone (vedi l’ultima fregnacca di Berlusconi, un PDL al governo e Bersani al colle, le comiche).

Un parlamentare del Movimento denuncia in parlamento la “prassi” dei doppi incarichi (vietati) e sia dalla “impresentabile destra” che dalla “eticamente corretta e dalla parte dei lavoratori” sinistra si rumoreggia. Si strappano i capelli e si rammaricano promettendo riforme quando ascoltano la disperazione della gente, ma i milioni di euro di rimborsi elettorali non gli fanno schifo e se li intascano volentieri, mentre nel frattempo nella giunta regionale calabrese si indaga sull’ennesimo scandalo di rimborsi elettorali gonfiati per comprarsi il lecca lecca.

Be Sociable, Share!

About Simone Spaccarotella